Animalier


Hello beauties! Good to be on vacation and relax! One of the activities that I'm spending more time is reading. I'm reading two books, one of which was assigned to me in school and is Animal Farm written  by Orwell. It talks about this group of animals on a farm who rebel and drive the humans, then they create a government, headed by two pigs, enough of precise rules and learn to manage themselves. With time, however, one of the two pigs began to lay down the law itself and the seven commandments which were set out are no longer respected. Orwell, with this sharp satire, refers to totalitarianism of 1900, in particular to Stalinism. I find it very interesting even it haven't taken me much. Animals have always been part of human life and even in fashion have given inspiration to a lot of designers for the design of textures.There would be another long speech to be done on the use of animal skins, but right now I don't want to talk. The animal patterns are seen in fashion shows and magazines and in the latter period are really diffuses. The most common areleopard, python, spotted and striped. What do you think? I don't like them more, however, as fantasies of little accessories I can accept. 


Ciao bellezze!
Che bello essere in vacanza e potersi rilassare! Una delle attività a cui sto dedicando più tempo è la lettura. Sto leggendo ben due libri di cui uno mi è stato assegnato a scuola ed è La fattoria degli animali di Orwell. Un classico. Parla di questo gruppo di animali di una fattoria che si ribellano e scacciano gli umani, in seguito creano un loro governo, con a capo due maiali, bastato su precise regole e imparano ad autogestirsi. Con il tempo però uno dei due maiali inizia a dettar legge da solo e i sette comandamenti che erano stati enunciati non vengono più rispettati. Orwell con questa acuta satira si vuole riferire ai totalitarismi del '900, in particolare allo stalinismo. Mi sembra molto interessante anche se ancora non mi ha presa tanto. Gli animali hanno sempre fatto parte della vita dell'uomo e anche nella moda hanno dato ispirazione a un sacco di stilisti per il design delle fantasie. Ci sarebbe anche un altro lungo discorso da fare sull'utilizzo delle pelli di animali, ma che in questo momento non voglio affrontare. Le fantasie animalier si sono viste e riviste nelle sfilate e in quest'ultimo periodo hanno preso davvero piede. Le più diffuse sono: leopardatopitonatomaculatozebrato. Voi cosa ne pensate? A me non fanno impazzire però come fantasie di piccoli accessori le posso accettare. 



2 commenti

You might like

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari